sei in: Press Office >> 21/06/2015 - Giovedì 25/6 a Villa Contarini presentazione Terzo incontro mondiale sui Paesaggi terrazzati - In Veneto interessato il territorio del Canale del Brenta - Con la Regione del Veneto anche UniPD e IUAV e Slow Food, CAI, WWF e Italia Nostra -
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

21/06/2015 - Giovedì 25/6 a Villa Contarini presentazione Terzo incontro mondiale sui Paesaggi terrazzati - In Veneto interessato il territorio del Canale del Brenta - Con la Regione del Veneto anche UniPD e IUAV e Slow Food, CAI, WWF e Italia Nostra -
There are no translations available.

 

 

 




URBANISTICA - AMBIENTE -CULTURA

 

Giovedì 25/6 a Villa Contarini presentazione Terzo incontro mondiale sui Paesaggi terrazzati - In Veneto interessato il territorio del Canale del Brenta - Con la Regione del Veneto anche UniPD e IUAV e Slow Food, CAI, WWF e Italia Nostra -

 

 

 

Giovedì 25 giugno 2015 a Villa Contarini di Piazzola sul Brenta (Padova), nel pomeriggio (ore 15.30), si terrà l’evento di lancio del Terzo Incontro Mondiale sui Paesaggi Terrazzati, che la Regione del Veneto organizzerà e ospiterà su mandato dell'Alleanza Mondiale per il Paesaggio Terrazzato (ITLA). Il titolo dell'incontro di presentazione: "Paesaggi terrazzati: scelte per il futuro".

Dopo il primo Incontro Mondiale organizzato a Honghe in Cina nel 2010 e il secondo tenutosi a Cuzco in Perù nel 2014, il complesso architettonico di Villa Contarini, “porta sul mondo” per le attività di EXPO nel Veneto, accoglierà i rappresentanti dell’Alleanza Mondiale, che annunceranno il terzo meeting – e primo incontro in ambito europeo – programmato in Italia tra il 6 e il 15 ottobre 2016.

 

L’evento del 2016 vedrà almeno trecento persone provenienti da tutto il mondo discutere sulle prospettive future dei paesaggi terrazzati del pianeta.

L’apertura dell’Incontro mondiale è prevista a Venezia, da cui si partirà per i workshop tematici e la visita a undici diverse aree terrazzate della penisola (dalla Liguria alla Valle d’Aosta, dalla Valtellina alla Valpolicella, dalla val d’Ossola al Trentino, dal Canale di Brenta al Friuli e alla Costiera triestina, dalla Costiera amalfitana all’isola di Pantelleria) e si concluderà con le giornate finali di confronto e conclusione dei lavori all’Università di Padova.

L’evento metterà insieme istituzioni e ricercatori, abitanti e produttori, artigiani e associazioni di promozione, sottolineando il molteplice valore delle aree terrazzate, capaci di unire pregiate produzioni agro-alimentari, la difesa del suolo, la trasmissione di saperi e tecniche di lavorazione con la conservazione di un paesaggio di grande pregio estetico.

 

La presentazione dell’iniziativa a Villa Contarini è promossa dalla Regione del Veneto, dall’Università di Padova e dall’Università IUAV di Venezia, con il sostegno della Sezione Italiana dell’Alleanza Mondiale per i Paesaggi Terrazzati.

Accanto a loro vi saranno le organizzazioni che hanno deciso di sostenere l’iniziativa e concorrere con propri progetti alla tutela e valorizzazione dei paesaggi terrazzati a scala nazionale e internazionale: UNESCO, Slow Food, Italia Nostra, WWF e Club Alpino Italiano.

Saranno presenti i rappresentanti delle undici aree terrazzate italiane coinvolte nell’evento, che faranno conoscere e degustare al termine dell’incontro i prodotti dei loro versanti terrazzati.

 

 

E' GRADITA LA PRESENZA DI UN VOSTRO REDATTORE

 

l'addetto stampa

di Villa Contarini (Immobiliare Marco polo srl)

Francesco Brasco