sei in: Sala Stampa >> 20/10/2012 - A villa Contarini la cerimonia di inaugurazione consolato del Mali a Padova - Intervento del Presidente Ruffato
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

20/10/2012 - A villa Contarini la cerimonia di inaugurazione consolato del Mali a Padova - Intervento del Presidente Ruffato

 

 

 




COMUNICATO STAMPA

A villa Contarini la cerimonia di inaugurazione consolato del Mali a Padova - Intervento del Presidente Ruffato
 

Si è svolta oggi alla presenza di numerose autorità civili, militari e religiose la cerimonia di inaugurazione del consolato del Mali a Padova. Presente l'ambasciatore della Repubblica del Mali in Italia Gaoussou Drabo, e del Presidente del Consiglio dei Maliani d'Italia, Dabo Soumaila. A condurre l'incontro il console onorario in Padova l'avvocato Gianfranco Rondello. A fare gli onori di casa di fronte a circa 200 ospiti il Sindaco di Piazzola Renato Marcon e il presidente del Consiglio regionale del del Veneto Clodovaldo Ruffato. Quest'ultimo ha rivolto un saluto all'ambasciatore e al console e al presidente delle associazioni dei maliani nel nostro Paese.

"L’apertura di un consolato è sempre un momento importante e ricco di speranza per quanti credono nel dialogo e nella collaborazione tra i popoli e le nazioni, e lavorano per l’affermazione di un mondo più giusto, pacificato e prospero", ha affermato Ruffato.

"Quella che si apre a Padova, signor Ambasciatore e signor Console, è una nuova 'porta' che si apre  tra la nostra comunità e il popolo del Mali", ha proseguito il presidente del Consiglio regionale che nel giugno scorso aveva dato udienza ad una delegazione maliana a palazzo Ferro Fini.

"Il mio augurio e la mia speranza è che questa iniziativa attivi  nuovi  e proficui scambi culturali, economici e sociali tra i nostri due Paesi; strumenti  indispensabili di progresso e determinanti  per superare quelle diffidenze e quegli squilibri che spesso sono alla base di tensioni e di conflitti".

Ed ha concluso Ruffato: "Il nostro Paese crede e opera per l’affermazione di questi valori, e il Consiglio regionale del Veneto, signor Ambasciatore e signor Console, non farà mancare il proprio incoraggiamento e sostegno di tutte le iniziative che puntano ad intensificare la cooperazione tra i nostri popoli".

Parole di amicizia, collaborazione e di ringraziamento per gli interventi italiani di cooperazione sono venute dagli esponenti e rappresentanti maliani. Un giornalista della tv del Mali ha raccontato la situazione drammatica della guerra messa in atto dal Governo con l'appoggio delle potenze occidentali per arginare l'offensiva degli integralisti islamici finanziati da Al Qaeda che nell'aprile scorso hanno dichiarato l'indipendenza di una regione del Nord del paese. La crisi maliana ha provocato già oltre 400 mila profughi in un paese di 14,5 milioni di abitanti. E nel Nord del Mali le donne non accedono più all'istruzione come avvenne nell'Afghanistan dei Talebani.

 

GRAZIE PER L’ATTENZIONE

per l'ufficio stampa di Villa Contarini
Francesco Brasco

======================
VILLA CONTARINI - FONDAZIONE E. GHIRARDI
Immobiliare Marco Polo Srl
Piazza Camerini, 1
36016 Piazzola Sul Brenta (PD)
telefono: 049 877 8273     
http://www.villacontarini.eu