sei in: Villa Contarini >> Collezioni e Archivi >> Archivio Contarini-Camerini
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Archivio Contarini-Camerini

sala_degli_strumenti_particolare
Sala degli strumenti, particolare 

 

La raccolta di mappe e disegni conservata nella sala degli strumenti e nelle salette attigue comprende documenti che vanno dal XVI al XIX secolo relativi alle proprietà connesse alla villa o appartenute alle famiglie che nel tempo ne sono state proprietarie. Principalmente essa è composta da due fondi: quello Contarini (XV-XIX sec.) e quello Camerini (XIX-XX sec.) oltre ad alcuni documenti riguardanti i brevi periodi in cui la villa fu di proprietà Correr-Giovanelli (o Giovannelli?) (1837-52) e Bergami (1955-58). Fanno inoltre parte della raccolta alcuni documenti riguardanti gli affari di Silvestro Camerini prima dell'acquisto della villa (1852) da parte dello stesso. Mappe agromensorie e idrauliche, rogiti, vincoli e lasciti testamentari costituiscono un patrimonio straordinario per la storia della villa e delle proprietà annesse così come per lo studio della topografia e delle opere idrauliche relative alla bonifica dei territori del Brenta.

L'archivio comprende: 478 buste, 200 fascicoli e mazzi, 350 mappe già studiate ed edite nel 1994 ad opera di Gianna Suitner.

mappa_3p_sala_strumenti